Vai al contenuto

Trystero

Membri
  • Numero contenuti

    772
  • Iscritto

  • Ultima visita

1 Seguace

Apple Life

  • Apple principale
    Mac Pro 2013
  • Utente Apple dal
    1987
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    MacPro 2009, MacBook Pro 2010, iMac G3 1990. Non utilizzati: Mac Mini G4, MacPro G4, Macintosh Quadra 800

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Trovato! Dopo aver verificato che - Se dal Mac o PC copio molte cartelle con files MP3 o FLAC su una chiavetta USB, l'ordine di riproduzione sul lettore Yamaha risulta sballato. - Se dal Mac copio le stesse cartelle su una scheda SD l'ordine di riproduzione è corretto, ovvero quello numerico/alfabetico (forse le schede SD hanno un diverso filesystem pur essendo sempre formattate in Fat32? Inoltre le schede SD sono MOLTO più veloci in scrittura e per leggerle basta un adattatore USB. Ma la cosa importante è che ho finalmente trovato una applicazione Mac che riordina in modo corretto la sequenza di riproduzione sulle chiavette USB: FatDriveSorter https://fat-drive-sorter.netlify.app che deriva da https://fatsort.sourceforge.io Ha solo un bug nell'interfaccia se il Mac è settato in Dark mode: una volta riordinato (Sort) cartelle+file, nella lista compaiono solo le righe dispari, ma comunque sulla chiavetta c'è tutto. https://github.com/lwouis/fat-drive-sorter/issues/2
  2. Nelle specifiche tecniche leggo che la presa audio cuffie è compatibile con l'uscita digitale: Ingresso combinato/cuffie (supporta l'uscita digitale). https://support.apple.com/it-it/112604 Vorrei collegare quel MacBook all'amplificatore dell'impianto stereo che ha l'ingresso ottico/digitale, qualcuno sa che tipo di cavo audio devo cercare perché sia compatibile con questa presa? Su Amazon ne vedo molti ma per nessuno leggo una compatibilità con i MacBook. Forse uno come questo? https://www.amazon.it/KabelDirekt-digitale-Mini-TOSLINK-protezione-amplificatori/dp/B00KNQRA0E Però leggo MacBook Pro 2012-15, non 2010
  3. Ho trovato informazioni su questo problema, che è comune anche ad altri lettori. La "data di creazione" in base alla quale vengono letti i file non è quella che compare nei tag degli MP3 o FLAC, ma quella in cui il file viene copiato nella chiavetta USB. Finché si tratta di un album o due non è difficile copiare a mano un file alla volta per mantenere l'ordine numerico. Ma quando le cartelle piene di MP3 sono tante? Quindi cambio la domanda: Qualcuno mi sa dire se esiste in software (Mac o PC è lo stesso) in grado di copiare una serie di cartelle, contenenti molti file, mantenendo l'ordine alfabetico/numerico? Quindi... 1. CARTELLA (che contiene...) 1. Titolo 1 2. Titolo 2 3. Titolo 3 2. CARTELLA (che contiene...) 1. Titolo 1 2. Titolo 2 3. Titolo 3 e così via...
  4. Due anni fa ho acquistato un lettore CD Yamaha CD-303, sul quale ho poi fatto due update del firmware per correggere soprattutto un malfunzionamento davvero sgradevole. Infatti con certi CD di musica classica, oppure live, o che contengono lunghi medley continui (es. "Sgt.Pepper" o "Dark Side Of The Moon"), facendo partire il CD da tracce diverse invece che dalla 1, oppure usando i tasti di avanti-indietro veloce (sul frontale o sul telecomando) le tracce successive partivano in ritardo, con una pausa che non avrebbe dovuto esserci. Nel sito Yamaha però ho trovato una pagina con il nuovo firmware, pubblicato in aprile 2022: CD-S303/CD-S303RK Firmware Update Ver. 1.37 L'ho installato e ora tutto funziona perfettamente, anche usando i tasti avanti-indietro veloce. Ho poi fatto un nuovo aggiornamento del firmware, scaricato dal sito Yamaha (CD-S303/CD-S303RK Firmware Update Ver.1.61) dopo aver letto in alcuni forum che risolve certi problemi di riproduzione nel caso di CD un po' graffiati. Ma torniamo al tema della discussione, ovvero la lettura di file MP3 e FLAC tramite la porta USB. Il primo test che feci mi fece pensare che tutto funzionasse bene, poi non ci ho più pensato fino a ieri, quando ho messo una serie di cartelle con album musicali su una chiavetta USB. E ho avuto una brutta sorpresa, i file venivano letti apparentemente in modo casuale, non nell'ordine della numerazione. Ho cercato spiegazioni nel manuale dove ho letto che "Se sull'unità flash USB sono presenti file musicali, l'unità li riprodurrà in ordine cronologico secondo la data di creazione". Assurdo. Ho provato con un software che permette di cambiare i dati exif, quindi anche data di creazione e modifica, scalando i brani di un secondo in modo da avere l'ordine corretto, ma non è servito a niente. Probabilmente nei file (FLAC e MP3) c'è la data vera registrata in modo indelebile da qualche parte, ed è quella che viene letta e utilizzata. Qualcuno mi sa dire se esiste in software (Mac o PC è lo stesso) in grado di modificare davvero la data di creazione di un file in modo da poter avere il corretto ordine di riproduzione dei brani con questo lettore CD/USB Yamaha?
  5. Sto cercando dei giochi classici da installare su un MacBook Pro con High Sierra. Una amica 75enne ora usa un vecchio iMac G3 con OS9, e i giochi sono quelli con le carte, scacchi, dama, Othello, Majong (detto anche Shangai o Chinese Tiles), ecc Ecco una schermata con la pulsantiera: Ho provato a cercare qualcosa del genere su AppStore ma c'è poco. Mi sapete indicare qualche sito dove trovare giochi del genere installabili su High Sierra?
  6. Che iMac è? E poi è anche difficile capire cosa significhi "era collegato a una classica case windows, con partizione". Collegato come? In rete via Ethernet? in questo caso avviare il Mac da solo non dovrebbe dare alcun problema. Hai provato a scollegarlo dal PC e riavviarlo usando le combinazioni di tasti che permettono il Reset della NVRAM-PRAm, ecc? https://support.apple.com/it-it/guide/mac-help/mh26785/mac https://support.apple.com/it-it/102603 https://support.apple.com/it-it/102539
  7. Infatti, avendo anche un vecchio MacPro 2005 con iTunes sto spostando lì la libreria di musica da utilizzare sui diversi iPod, avviandolo solo quando serve. La libreria musicale completa la lascerò sul più recente MacPro 2013 con Musica, da ascoltare con le casse.
  8. Non so come è Musica negli ultimi MacOS (io ho Monterey su un MacPro 2013), però con cmd i (oppure cliccando sui tre punti rossi a destra di album o brani singoli nella vista a icone) si apre la finestra delle Informazioni ed è così possibile modificare i tag dei brani contenuti nell'iPod. Non ho mai usato la sincronizzazione automatica, nei settaggi ho sempre usato "Gestisci manualmente..." così importo e cancello quello che mi pare. La cosa che più mi stupisce è che tutti gli iPod funzionano ancora con le batterie originali, sia i "Nano 4th Gen" del 2008 che il "Classic 4th Gen" da 40GB del 2005. In questo ho solo sostituito l'HD (che era ancora buono) con una Compact Flash Card da 64 GB. Ho acquistato anche una nuova batteria, ma ancora non l'ho montata. https://forum.italiamac.it/topic/562845-rigenerare-un-ipod-4th-gen-40gb/
  9. Allora se non hai ancora vuotato il cestino, rimetti l'app dove era (cartella Applicazioni) e poi usa AppCleaner per disinstallare app+accessori https://freemacsoft.net/appcleaner/
  10. Con le tavolette Wacom i problemi sono sempre i driver che non vengono aggiornati. Anch'io ho una Bamboo Fun CTH-661 del 2010 ma ho avuto problemi a farla funzionare già su Mojave (MacOS 10.14). Ricordo che provai a installare l'ultimo driver ma non riconosceva la tavoletta, e ora l'ho rimessa nella scatola 😣 Tanto per fare un test, ho appena riprovato a installare l'ultimo driver su Monterey (MacOS 12.7.4) ma non c'è niente da fare. Neppure con quello "più recente" che c'è in fondo a questa pagina: https://www.wacom.com/it-it/support/product-support/drivers Se c'è qualcosa che invidio a Windows è il fatto che in quell'ambiente i driver di periferiche come queste vengono aggiornati per molto più tempo. .... P.S. Ma nell'ambiente Mac ci sono i volontari... 😀 Cercando online ho trovato questa discussione https://www.reddit.com/r/wacom/comments/qg2xgc/fixed_macos_12_monterey_drivers_now_available_for/ e questo sito dal quale scaricare un driver "patchato" per Catalina, BigSur e Monterey https://github.com/thenickdude/wacom-driver-fix?tab=readme-ov-file#install-the-fix Ho installato quello per la Bamboo e ora la tavoletta Wacom funziona di nuovo. Purtroppo non vedo una versione per i MacOS successivi. A questo punto davvero c'è da incazzarsi, se ci riescono degli smanettoni ad aggiornare i driver, cosa sarebbe costato alla Wacom fare la stessa cosa?
  11. Sul Mac serve il doppio clic per aprire il file con il programma di default. Es. un PDF sul Mac si apre con Anteprima, se installi Adobe Acrobat Reader e da quel momento in poi vuoi aprire i pdf con quello, devi aprire la finestra di Info sul File e in basso troverai una casella per scegliere l'applicazione di default per aprire i PDF. Se invece vuoi solo visualizzare il/i file basta selezionarlo/i e premere la barra spaziatrice. https://adguard.com/kb/it/adguard-for-mac/installation/#uninstall Visto che AdGuard è una applicazione che va "a fondo" nel sistema operativo, è meglio disinstallare anche tutti i file accessori, come spiegato nella sezione "Advanced".
  12. Non hai scritto che iMac è, e che MacOS è installato. In ogni caso puoi cercare nell'help online pagine come queste: Combinazioni di tasti durante l'avvio del Mac https://support.apple.com/it-it/102603 Avviare un Mac con processore Apple in macOS Recovery https://support.apple.com/it-it/guide/mac-help/mchl82829c17/mac Avviare un Mac con processore Intel in macOS Recovery https://support.apple.com/it-it/guide/mac-help/mchl338cf9a8/mac#:~:text=Opzione-Comando-R%3A avvio,da macOS Recovery tramite internet.
  13. Penso che il motivo sia che con gli ultimi MacOS e il formato APSF non si possa più mettere cartelle dove ci pare, o perlomeno non nella root dell'HD. Infatti lì non è possibile aggiungere file o cartelle, tanto che la funzione è disabilitata.
  14. Non dovrebbero essere persi ma nascosti. Prova a cercare nell'HD esterno (non so che nome abbia) sul quale hai installato Monterey in questa directory: HD Esterno > Sistema > Volumes > HD esterno > Previous Content > Oppure fai una semplice ricerca con il nome di un file che sai di avere avuto su quell'HD. Troverai dove è stato spostato. Ma solo facendo il boot da quell'HD esterno vedrai il Previous Content, se avvi da quello interno no.
  15. Io ho provato con dei documenti con firma elettronica con estensione .pdf.p7m, e si aprono con Firma4ng, come già suggerito da Loudycloud. E non è un problema del solo Mail: https://www.studiolegalerudi.it/?p=1901 Dicono che quando l'allegato "perde l'estensione giusta, bisogna rinominarlo con l'estensione .pdf.p7m
×
×
  • Crea Nuovo...